Teatro del Lido occupato

Per cinque anni il Teatro del Lido di Ostia ha rappresentato un unicum nel panorama nazionale dei teatri pubblici. Il mondo associativo e culturale del territorio, grazie ad un ruolo di co-programmazione con l’ente locale, era riuscito ad esprimere i bisogni e i desideri di un territorio periferico con gravi carenze di spazi di socialità e cultura. Primo teatro di cintura della città di Roma ed unico teatro pubblico italiano con modello di gestione pubblico e partecipato, grazie alla sostituzione della figura del direttore artistico con un consorzio di associazioni culturali attive sul territorio. La chiusura del teatro avvenuta nel Giugno 2008 ha chiuso questo importante percorso di partecipazione. Dopo due anni di chiusura, il 26 Febbraio 2010 il Comitato Cittadino per la Riapertura del Teatro del Lido, formato non solo da associazioni culturali, ma da artisti, teatranti, studenti, pensionati e liberi cittadini, ha occupato pubblicamente il Teatro e lo ha riaperto, restituendolo di fatto alla citta', e avviando un'arduo confronto con le Istituzioni, dalle quali attende tuttora che si mantengano gli impegni presi (riapertura del teatro, riassunzione degli ex lavoratori e conferma del modello pubblico e partecipato).

- StaffTeatrailer